ISCRIVITI

FacebookTwitterGoogle+Google GmailShare

 

Pani

 

IL VALORE DELLE PAROLE E DEL SILENZIO


Editoriale del 26 aprile 2015

“Su ciò di cui non si può parlare, si deve tacere”. Sin dalla sua preposizione più citata e forse meno capita, il Tractatus Logico-Philosophicus di Ludwig Wittgenstein è stato dolorosamente chiaro e premonitore di quanto sarebbe successo nei circa cento anni successivi. Dovrebbe essere rigorosamente vietato parlare (o scrivere) senza stringenti regole logiche. Non ha senso ed è poco dignitoso, sino a divenire immorale. Non tutto ciò che può essere detto deve essere dunque detto. Questo tessuto razionale ci dovrebbe impedire di disquisire di Etica, di Estetica (che secondo alcuni – compreso il sottoscritto – sono la stessa cosa) e persino di Logica. Certamente di Logica del linguaggio, argomento affascinante, considerando quanto è servita a farci diventare quelli che siamo e quante parole diciamo, scriviamo, ascoltiamo e leggiamo ogni giorno. Comprese queste. Il valore delle parole e del silenzio deriva proprio da sentire la responsabilità di quello che si dice o si scrive, una responsabilità che sembra essere irrimediabilmente perduta ai giorni nostri.

Luca Pani
(Psiconauta ad Aristan)

COGLI L’ATTIMO

 

da Il silenzio degli innocenti – Primo incontro tra Clarice e Lecter

FacebookTwitterGoogle+Google GmailShare

Inviate il vostro "attimo" al filmnauta Gianni Stocchino (gianni.stocchino@aristan.it)


Archivio Editoriali

  • powered by TinyLetter

    IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA

    testo - lyric

    MASTER DI REGALITÀ INDIVIDUALE - VIDEO


    MASTER

    MASTER DI REGALITÀ INDIVIDUALE - FOTO


    1897964_643529669016138_1762369566_n

    FOTO REINCARNAZIONI - DICEMBRE 2012
  • SCENDI

    LA HOME DI ARISTAN È LUNGA


    TROVERAI
    Le lezioni di questi giorni
    Le foto delle ultime lezioni
    La photogallery generale
    L’illustrazione del giorno
    L’editoriale del giorno
    Il microfilm del giorno
    Il videoclip dei docenti
    Le coordinate per le iscrizioni


    ULTIME RECENSIONI

    Reincarnazioni







    Università di Aristan

     








     

    Fai a te stesso e a una persona che ami
    il regalo più bello del mondo
    ISCRIVITI E ISCRIVILA
    A SCIENZE DELLA FELICITÀ

    TASSA D’ISCRIZIONE ANNUALE

    Ordinaria: € 190 – Giovani (26 anni): € 140 – Ragazzi (20 anni): € 90

    Coppie di diritto o di fatto: tassa unica di iscrizione € 290 (invece che € 190 + 190)

    (Alle coppie che avessero già versato la quota di iscrizione ordinaria verrà restituita la parte non dovuta)

    Conoscerai i diritti e le agevolazioni per chi si iscrive

    PER ULTERIORI INFORMAZIONI

    Tel. 380/4670350
    Email: amministrazione@aristan.it

    DIVENTA NOSTRO COMPLICE.
    POTRAI CONSEGUIRE LA LAUREA ILLEGALE PIÙ
    STRAORDINARIA DEL PIANETA.

    FacebookTwitterGoogle+Google GmailShare