CITTÀ-STATO DI ARISTAN

 

_AL71074

 

INNI


Editoriale del 3 settembre 2014

Ma tra tante riforme istituzionali, non si potrebbe anche cambiare l’inno nazionale? Giusto per non vergognarci più, quando arrivano Mondiali di calcio e Olimpiadi, di un testo nato già vecchio, che ancora ci stringe a coorte ed esalta Scipione l’Africano (che sparse sale su Cartagine, manco fosse una bistecca: oggi lo diremmo un criminale di guerra). Quest’anno, in Brasile, “Fratelli d’Italia” ha smesso presto di suonare, e così i cultori del genere hanno potuto dedicarsi agli inni di altri Paesi. Lo spirito pre-hollywoodiano di quello Usa, con la bandiera stelle e strisce che riappare all’alba, dopo la battaglia, lì dove l’avevamo salutata al tramonto. Puro cinema. I portoghesi nostalgici dell’epoca dei navigatori, e infatti oggi combinano poco; agli inglesi, nel loro isolamento, interessa solo la sorte della regina. La Costa Rica non solo non ha esercito, ma in tema bellico il loro inno fa tenerezza: se aggrediranno la patria, giura, il popolo saprà “trasformare in arma il rozzo utensile”. Sì, ciao.
La Corea del Sud scandisce poesie di pace: “Finché le acque del Mare Orientale non si siano asciugate e il Monte Testa bianca non si sia consumato, Dio protegga il nostro Paese. Il Monte del Sud indossa i pini come corazza. La rosa altea, i fiumi e monti e il popolo coreano si conservino intatti”. Versi da mammolette? Forse. Però li ascolti mentre guardi la partita su un televisore coreano, rinfrescato da un condizionatore coreano, scambiando sms da un cellulare coreano (o americano: ma col touch screen fatto a Seul). E tu lì, col tuo elmo di Scipio e il Pil che crolla.

Giuseppe Meloni
(Serendipiterapeuta di Aristan)

COGLI L’ATTIMO

 

L’inno del corpo sciolto di Roberto Benigni

Inviate il vostro "attimo" al filmnauta Gianni Stocchino (gianni.stocchino@aristan.it)


Archivio Editoriali

  • powered by TinyLetter

    MASTER DI REGALITÀ INDIVIDUALE - VIDEO


    MASTER

    MASTER DI REGALITÀ INDIVIDUALE - FOTO


    1897964_643529669016138_1762369566_n

    FOTO REINCARNAZIONI 16 DICEMBRE 2012


    SALVATORE ZUCCA si è reincarnato in REMUNDU PIRAS

    reincanazioni4

    a cura di Valentina Bonu

    a cura di Mario Sias

    FOTO REINCARNAZIONI 15 DICEMBRE 2012


    FILIPPO MARTINEZ si è reincarnato NEL RE LEONIDA con ANTONIO FARRIS (contrabbassista), SILVANO TAGLIAGAMBE si è reincarnato in PAVEL ALEKSANDROVIč FLORENSKIJ

    reincanazioni2_m

    Mattina:

    a cura di Valentina Bonu

    a cura di Mario Sias

    Pomeriggio:

    a cura di Valentina Bonu

    a cura di Mario Sias

    FOTO REINCARNAZIONI 14 DICEMBRE 2012


    FILIPPO MARTINEZ si è reincarnato NEL RE LEONIDA con ANTONIO FARRIS (contrabbassista), PAOLO PUTZU si è reincarnato in JOHN LENNON

    reincanazioni2_m

    Mattina:

    a cura di Francesco Orrù

    a cura di Valentina Bonu

    a cura di Mario Sias

    Pomeriggio:

    a cura di Francesco Orrù

    a cura di Valentina Bonu

    a cura di Mario Sias

    FOTO REINCARNAZIONI 13 DICEMBRE 2012


    SALVATORE ZUCCA si è reincarnato in REMUNDU PIRAS

    reincanazioni1

    a cura di Francesco Orrù

    a cura di Mario Sias
  • SCENDI

    LA HOME DI ARISTAN È LUNGA


    TROVERAI
    Le lezioni di questi giorni
    Le foto delle ultime lezioni
    La photogallery generale
    L’illustrazione del giorno
    L’editoriale del giorno
    Il microfilm del giorno
    Il videoclip dei docenti
    Le coordinate per le iscrizioni


    ULTIME RECENSIONI

    Reincarnazioni







    Università di Aristan

     








     

    Fai a te stesso e a una persona che ami
    il regalo più bello del mondo
    ISCRIVITI E ISCRIVILA
    A SCIENZE DELLA FELICITÀ

    TASSA D’ISCRIZIONE ANNUALE

    Ordinaria: € 190 – Giovani (26 anni): € 140 – Ragazzi (20 anni): € 90

    Coppie di diritto o di fatto: tassa unica di iscrizione € 290 (invece che € 190 + 190)

    (Alle coppie che avessero già versato la quota di iscrizione ordinaria verrà restituita la parte non dovuta)

    Conoscerai i diritti e le agevolazioni per chi si iscrive

    PER ULTERIORI INFORMAZIONI

    Tel. 380/4670350
    Email: amministrazione@aristan.it

    DIVENTA NOSTRO COMPLICE.
    POTRAI CONSEGUIRE LA LAUREA ILLEGALE PIÙ
    STRAORDINARIA DEL PIANETA.