ADOTTA UN GRECO


Editoriale del 3 AGOSTO 2015

Bestia più, bestia meno: secondo i dati forniti da Eurispes, nel 2013 in Italia vivevano a domicilio 7 milioni di cani e 7,5 milioni di gatti, 1,8 milioni fra conigli e criceti, 13 milioni di uccellini e 30 milioni di pesci. La crisi economica ha prosciugato il consumo di caffè al bar, ma non la spesa per i nostri inseparabili amici. 1,6 miliardi di euro per scatolette e mangimi. 245 milioni di euro per le cure mediche e 465 milioni per i prodotti igienici. Quasi 2,5 miliardi di euro, pallina in più crocchetta in meno. Dati non dissimili si registrano per l’anno corrente nel resto del continente europeo. Il vestitino per l’intirizzito chihuahua, un trionfo di perline su sfondo preferibilmente rosa, non costa meno di 50 euro. Cresce il numero di cani e gatti obesi. Se il vostro amico è fra questi sfortunati ma sempre tenerissimi golosoni potete chiamare uno dei tanti numeri forniti fai produttori di cibo per la consulenza dietetica. Secondo il britannico Indipendent gli statunitensi hanno speso nel 2014 55 miliardi di dollari per i loro insostituibili compagni di passeggiate e bivacchi domenicali. Più del PIL kenyota, nono nella classifica dei produttori africani. Circa 13 volte il PIL eritreo, 41° in classifica. Un quinto dei PIL greco e portoghese, miliardo più miliardo meno. Cifre di assoluto rispetto che suggeriscono una soluzione elementare a tutte le ingiustizie del pianeta. I poderosi mezzi dell’evo moderno non faticherebbero nel trasferimento di tutti i nostri meravigliosi compagni in Africa, dove potrebbero ruzzare ed evitare le castrazioni e, insomma, fare un po’ di meritatissima vacanza. Il vuoto lancinante sarebbe colmato con un simpatico amico da Accra o Agadez o Misurata o Touba o Bangui. Anzi, perché questo stupido, inestinguibile esotismo? Cominciamo da Tessalonica, Larissa o Atene. Siamo europei oppure no? Cagnare e gattari di tutto il mondo, di tutt’Europa, unitevi!

Luca Foschi
(Inviato di guerra da Aristan\ Aristan’s war correspondent)

COGLI L’ATTIMO

 

Campagna sociale “Adotta un siciliano” di Ciprì e Maresco

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA