DIGIUNO CON VISTA


Editoriale del 6 febbraio 2014

Di fronte all’irresistibile incedere su scala nazionale, mondiale e planetaria dell’obesità la tentazione, in chi si batte per contrastare il fenomeno, è quella di sollevare bandiera bianca.
In visita alla Garganta del Diablo (cascate dell’Iguazù), uno degli spettacoli naturali più maestosi e inquietanti, ho modo di conoscere Felix Hope e la sua grassa famigliola e di affrontare con loro il problema. Delusi da diete inefficaci, gli Hope appaiono ormai rassegnati alla pinguedine. Alla fine di una lunga passeggiata piena di buoni propositi tra fiume e foresta, si siedono però in un ristorante all’aperto con vista sulle cascate e ordinano quanto di più grasso e zuccheroso preveda il menù. Indignato, gli scateno contro un branco di procioni affamati che razzolava lì intorno. In un baleno le belve saltano sul tavolo e divorano il pranzo, rovesciando piatti e bottiglie. Gli Hope fuggono atterriti. Niente scuse, se davvero vogliono dimagrire, bisogna che smettano di mangiare.

Tony Cinquetti
(Etica gastronomica)

COGLI L’ATTIMO

 

da La famiglia del professore matto (Nutty Professor II: The Klumps 2000) diretto da Peter Segal, ed interpretato da Eddie Murphy e Janet Jackson

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA