I GATTI CI INSEGNANO CHI SIAMO


Editoriale del 3 gennaio 2021

Sta per i fatti suoi, è indipendente, ha paura, non si fida, ma è fiera e soffia. Trovatella, nata per caso e per strada, “nelle sue occhiaie vive e mute si addensa il senso della tragedia”- così diceva Pasolini – perciò l’ho chiamata Annamagnani, tutto attaccato, per rispetto. Indomabile e inquieta, fragile e forte, non si fa corrompere, non cede alle lusinghe e, a differenza della maggior parte dei gatti, quando vede del cibo lo mangia tutto perché sa che prima o poi tutto finisce. Come darle torto? Non avrei mai potuto mettermi in casa un Persiano o uno Scottish Fold e va bene così, anche se a volte mi mancano le fusa, Nannarella.
Giovanna Ferraro (Assistente di volo di Aristan)


“Indomabile e inquieta, fragile e forte, non si fa corrompere, non cede alle lusinghe.”

Da I GATTI CI INSEGNANO CHI SIAMO – Editoriale di Giovanna Ferraro (Assistente di volo di Aristan)

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA