GLI STILISTI NON AMANO LE DONNE


Editoriale del 12 gennaio 2017

Ogni donna può essere bellissima a prescindere dalla razza, dal “formato” e dall’età. Ma gli stilisti, quasi tutti gli stilisti, non sono d’accordo. Loro devono dimostrare di essere creativi, originali. Che gli frega delle donne! Il loro è un eros triste, masturbatorio. Così sulle passerelle vediamo solo ragazze formato “attaccapanni” che sfilano con un passo innaturale e un’espressione del cazzo; qualcosa tra lo schifato e il malmostoso.
Se fossi uno stilista non disegnerei i miei abiti senza aver prima trovato le modelle; ma le prenderei dalla vita, non dai cataloghi delle agenzie. Me ne infischierei degli stereotipi. Cercherei la bellezza vera, quella che coincide con lo stile e trascende le convenzioni. E solo dopo avere terminato un casting appassionante mi divertirei ad assecondare il fascino di ciascuna esaltandolo con i miei abiti. Sulla mia passerella sfilerebbero donne di ogni tipo: alte, basse, magre, grasse, giovani, vecchie, selvagge, eteree… ma tutte sarebbero accomunate dalla voluttà di vivere, dalla necessita di sorridere. E di risplendere.

Filippo Martinez (Estetista di Aristan)

Ogni donna può essere bellissima a prescindere dalla razza, dal “formato” e dall’età. Ma gli stilisti, quasi tutti gli stilisti, non sono d’accordo. Loro devono dimostrare di essere creativi, originali. Che gli frega delle donne! (da GLI STILISTI NON AMANO LE DONNE, editoriale di Filippo Martinez)

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA