IL LUPO, che vive nel tormento


Editoriale del 21 aprile 2017

Non è facile la vita del lupo. Uccide per vivere e viene ucciso perché vive. La sua natura gli dà un olfatto cento volte superiore a quello umano e un udito che sente rumori in un braccio di 10 km. Ma queste sue qualità diventano una trappola davanti all’astuzia del più abile fra i predatori, l’uomo. Che con rumori e odori lo confonde tendendogli trappole mortali. La sua forza diventa debolezza davanti all’umana astuzia.

Antonangelo Liori
(Psicozoologo di Aristan)

Non è facile la vita del lupo.(da IL LUPO, che vive nel tormento – Editoriale di Antonangelo Liori)

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA