IL TEMPO BELLO


Editoriale del 10 aprile 2017

Camus chiude uno dei capitoli de “L’uomo in rivolta” riscrivendo il cogito cartesiano in “mi ribello, dunque siamo”. Per chi ne conserva memoria gli anni della rivoluzione in Palestina sono il zaman al-jamil, il tempo bello. Non è difficile oggi vedere, da queste parti, i risultati di una pace costruita per tralignare in apartheid, gestita dall’élite locali per farne denaro e sonnolenza. Dominazioni ed egemonie sono costruite su paura e pigrizia, ma basta andare appena per subire, nel corpo degli altri o sul proprio. Moretto come sono vengo trattato da potenziale terrorista negli aeroporti e ai check-point, sui bus e per strada, da sbarbatelli israeliani armati di tutto punto ed educati secondo i dettami del nazionalismo spartano, prima che qualsiasi conoscenza possa depositarsi liberamente nella persona. Io sto in poltrona, me la svigno quando voglio e male che vada, per gli articoli scritti, mi piglio un bando di dieci anni, come secondo le più alte forme democratiche. Ma basta quotidianamente moltiplicare l’ologramma di rabbia personale per migliaia di volte, e otterrete l’immagine di una pazienza vasta come il mare, di un’energia che cresce in silenzio e d’identità che si fanno trasparenza davanti allo specchio, di trasparenze che si fanno vergogna. Allora, che i capoccioni dei partiti siano pronti o no, concordi o no, la prigione e la morte diventano un luogo di rinascita. Pensateci, gentili pellegrini, quando attraversate i muri di ciarpame turistico della Via Dolorosa nella Città Vecchia.

Luca Foschi
(Inviato di guerra da Aristan\ Aristan’s war correspondent)

Moretto come sono vengo trattato da potenziale terrorista negli aeroporti e ai check-point, sui bus e per strada, da sbarbatelli israeliani armati di tutto punto ed educati secondo i dettami del nazionalismo spartano, prima che qualsiasi conoscenza possa depositarsi liberamente nella persona. (da IL TEMPO BELLO – editoriale di Luca Foschi)

da Good Times documentario del 2012

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA