L' ORACOLO NEL BAGNETTO DI CASA


Editoriale del 21 aprile 2016

Consigliata da dietisti, dietologi e nutrizionisti per tenere sotto controllo il proprio peso, la bilancia digitale pesapersone è diventata l’ossessione dei salutisti. Interrogata al mattino non appena ci si alza dal letto, la piccola bilancia in realtà, più che dare una vaga indicazione del peso, segna l’umore della giornata. Il peso è sceso di due etti nonostante la pizza gigante della sera prima? La giornata si prevede magnifica, c’è pure il sole alla finestra. Il peso è aumentato nel giro di cinque minuti nonostante nel frattempo abbia fatto una pipì da campione? La giornata sarà pessima, meglio prepararsi. A parte gli aspetti patologici del salutismo, la realtà è che una bilancia pesapersone, nonostante quello che vi raccontano, non è in grado di apprezzare variazioni di qualche etto, e a salirci e scenderci in continuazione la poveretta s’innervosisce, le resistenze si riscaldano, dà i numeri. Ma forse è quello di cui uno ha bisogno per iniziare la giornata.

Marco Schintu
(Ufficio pesi e misure di Aristan)


A parte gli aspetti patologici del salutismo, la realtà è che una bilancia pesapersone, nonostante quello che vi raccontano, non è in grado di apprezzare variazioni di qualche etto, e a salirci e scenderci in continuazione la poveretta s’innervosisce, le resistenze si riscaldano, dà i numeri. Ma forse è quello di cui uno ha bisogno per iniziare la giornata.
(da L’ORACOLO NEL BAGNETTO DI CASA editoriale di Marco Schintu)
da American Psycho (2000) diretto da Mary Harron, ispirato all’omonimo romanzo di Bret Easton Ellis. Con Christian Bale

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA