LARGHE INTESE


Editoriale del 29 maggio 2013

Evento eccezionale la scorsa settimana nell’Ufficio Meteo. Un pitone lungo sei metri è riuscito a penetrare nell’edificio, forse da una finestra dimenticata aperta. E’ singolare la presenza di un simile serpente a queste latitudini, ma i cambiamenti climatici ci hanno abituato a ben altro. E’ altrettanto singolare però che il pitone, vistosi scoperto, se la sia presa con Ivo, un’anima candida, il più indifeso tra i contemplatori di nuvole. Si è avvolto viscidamente al suo corpo minacciando di stritolarlo prima di ingoiarlo intero: un po’ troppo per il poveretto, che aveva già perso gli affetti nei mesi scorsi. So come comportarmi in queste situazioni. Ero già pronto a immolarmi al posto di Ivo, poi mi è venuto in mente che con simili bestie il denaro funziona sempre. Mi è bastato guardarlo negli occhi e un’intesa l’abbiamo trovata. Per mollare la preda ha preteso duecentomila euro e una scrivania, prendere o lasciare. Ora, non ci crederete, collaboriamo.

Marco Schintu
(Meteorologo ad Aristan)

COGLI L’ATTIMO

 

da Snakes on a Plane (2006) del regista David R. Ellis

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA