TWO IS MEGLI CHE UAN


Editoriale del 5 novembre 2020

È giunto il momento di arrangiarsi da soli. Le decisioni scomposte di esperti e di politici sono chiare manifestazioni di impotenza, proteggersi dal coronavirus è diventata una faccenda maledettamente personale. Chi ha vissuto il periodo più cupo dell’epidemia globale di HIV/AIDS, dal 1980 al 1996, quando ancora non erano comparse le terapie antiretrovirali e la malattia non lasciava speranza, sa bene quanto fosse diffuso il terrore del contagio e quanto importante il ricorso alla responsabilità individuale: “AIDS, se lo conosci lo eviti, se lo conosci non ti uccide”, era uno slogan che spaventava. Sostituite AIDS con COVID e capirete che siamo allo stesso punto. Mi capitò in quegli anni di chiedere all’esame di igiene a un nervoso studente di medicina se riteneva che l’utilizzo di un profilattico lo avrebbe messo al sicuro. Quello, balbettando, mi diede questa incredibile risposta: “Io…Io…Io me ne metto due!”. Two is megli che uan, suggeriva uno slogan televisivo nella pubblicità di un gelato a doppio strato, la stessa cosa pensava lo studente dei preservativi. Secondo la nota virologa Ilaria Capua la mascherina “va vista come il nuovo profilattico”. Il paragone calza. Entrambi i dispositivi proteggono ma non sono infallibili, in entrambi i casi ci sono gli imbecilli che non li usano. Di mascherine c’è però anche chi, come gran parte del personale sanitario, ne usa due sovrapposte, qualcosa vorrà pur dire. Two is megli che uan? Due sono meglio che una? È strano che il sedicente Comitato Tecnico Scientifico non ce l’abbia ancora consigliato, una ragione in più per farlo. Vedrete che alla fine il povero studente non aveva tutti i torti.

Marco Schintu (Ufficio pesi e misure di Aristan)

“Two is megli che uan, suggeriva uno slogan televisivo nella pubblicità di un gelato a doppio strato, la stessa cosa pensava lo studente dei preservativi …”
Da TWO IS MEGLI CHE UAN – Editoriale di Marco Schintu (Ufficio pesi e misure di Aristan)

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA