MEGLIO RICCHI E SANI


Editoriale del 7 marzo 2019

È impossibile individuare un unico fattore in grado di condizionare lo stato di salute di una persona o di una popolazione: le disuguaglianze sono il prodotto di numerosi fattori correlati tra loro, quali istruzione, reddito o stile di vita. Recenti dati epidemiologici (Atlante italiano di mortalità per livello di istruzione 2019, ISTAT) indicano che il livello di istruzione gioca un ruolo importante sui rischi di mortalità, sia pure con effetti differenti per area geografica e causa di morte. Ad esempio le persone meno istruite di sesso maschile mostrano ovunque in Italia una speranza di vita inferiore di 3 anni rispetto alle persone più istruite. A conclusioni simili erano già arrivati studi effettuati qualche decennio addietro, che mostravano come in Italia il rischio di ammalarsi e il tasso di mortalità per tutte le malattie decrescesse man mano che aumentava il livello di istruzione. Chi aveva la licenza elementare si ammalava più facilmente di un laureato e soprattutto viveva di meno. Sembra tuttavia il reddito a essere il principale fattore di disuguaglianza sociale: chi è ricco ha accesso facilitato ai servizi sanitari, a cure migliori, e ovviamente anche all’istruzione. So bene che l’epidemiologia ha poco da vedere con le banalità che sto per dire. Tuttavia mi diverto a chiedermi quanto possa aumentare la speranza di vita il fatto di aver conseguito pagando cifre consistenti una o più lauree farlocche (come il famoso “trota” padano) mantenendo, nonostante il titolo di dottore un’ignoranza abissale. E della relazione tra livello di istruzione, ricchezza e speranza di vita di Donald Trump si è mai occupato qualcuno?

 

Marco Schintu

(Ufficio pesi e misure di Aristan)

È impossibile individuare un unico fattore in grado di condizionare lo stato di salute di una persona o di una comunità: le disuguaglianze sono il prodotto di numerosi fattori correlati tra loro, quali istruzione, reddito o stile di vita (da MEGLIO RICCHI E SANI – Editoriale di Marco Schintu)

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA