MON PÈRE


Editoriale del 28 giugno 2021

La soddisfazione più grande, però, fu da mio padre che, se durante il pranzo quasi non aveva parlato, scoprii dall’altra parte del tavolo a ringhiare per me un sorriso impercettibile di tacito, compiaciuto, totale assenso.

Filippo Martinez (Figlio)

“Un sorriso impercettibile di tacito, compiaciuto, totale assenso.”
Da MON PÈRE – Editoriale di Filippo Martinez (Figlio)

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA