PASQUALINO SULLA LUNA


Editoriale del 28 maggio 2014

Pasqualino è una rondine, è nato il 9 luglio 2013 a Villa San Pietro, in provincia di Cagliari, ed è nato con tanta fretta: fretta di crescere, di conoscere e di realizzare i propri sogni, tra cui quello di diventare astronauta. Io l’ho conosciuto una settimana dopo la sua nascita, il giorno in cui l’ho visto cadere dal nido come una pera cotta perché aveva fretta di volare (ma ancora le sue ali non erano pronte). Così l’ho raccolto, mi sono fatta raccontare la sua storia e io gli ho raccontato la mia. Quando gli ho detto che studio matematica si è illuminato, e ha iniziato a studiare con me ogni giorno: di mattina si buttava dal nido (sempre con la speranza, vana, di riuscire finalmente a volare), io lo raccoglievo, gli davo dei libri di meccanica celeste da studiare, poi la sera lo rimettevo nel nido così poteva dormire con la sua mamma.
Un giorno, Pasqualino era dentro il mio astuccio che meditava quando all’improvviso mi ha detto: “Eureka!” e mi ha parlato del ponte di Einstein-Rosen: un’ipotetica scorciatoia che dovrebbe collegare punti lontani del nostro universo. I fisici si sono resi conto che, se questo ponte esistesse davvero, non potrebbe essere attraversato dagli uomini. “Ma”, ha aggiunto Pasqualino, “una rondine può attraversarlo. Ed esiste un ponte di Einstein-Rosen che collega questo astuccio alla Luna!”.
Il giorno dopo gli ho comprato un casco e gli ho preparato uno zaino pieno di insetti da mangiare durante il viaggio; lui ha salutato la mamma e le sorelline, poi mi ha dato un bacio sulla fronte ed è partito. Appena è arrivata la notte, ho guardato la Luna col telescopio e ho visto Pasqualino sul Cratere Copernico che, senza riuscire a sollevarsi dal suolo, sbatteva le ali freneticamente. È arrivato sulla Luna ancor prima di imparare a volare.

Raffaella Mulas
(Oscurologa di Aristan)

COGLI L’ATTIMO

 

da Città canora (1952) diretto da Mario Costa con Giacomo Rondinella

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA