PROGRAMMAZIONE SUICIDI, FORSE


Editoriale del 26 aprile 2012

“Mi sparo in bocca”, confida in un’intercettazione il tesoriere della Lega sotto inchiesta per aver utilizzato la cassa del partito a fini privati. Il quale spiega che prima manderà una lettera per raccontare la verità mettendo in conto, causa mortis, di non attendere risposta. Più che di tragedia annunciata, di velo strappato alla felicità celtico-leghista, la minaccia di Francesco Belsito ha l’aria, il tono e il ritmo di un avvertimento. Come dire: attenti che se prendo carta e penna (ammesso che sappia usarle) sono guai per tutti. Il suo, in fondo, è un appello alla conservazione: mantenerlo vivo sarebbe un vantaggio per molti. Resta un solo dubbio: Belsito si sente duro, puro o duro & puro come sempre?

Giorgio Pisano

COGLI L’ATTIMO

Tutti Frutti, pubblicato nel 1955, è il primo singolo di Little Richard

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA