RIONE RICONQUISTATO


Editoriale del 9 novembre 2105

È cominciata quasi per caso, ma ora sono diversi mesi che attraversiamo a piedi la notte. Mangiamo come si deve, inzuppiamo tutto nel mediocre vino rosso che passa la cantina di fronte. Poi scivoliamo accesi per strada. Il buio è carico di seme in primavera, un mare rovesciato d’estate, tutto una lama gentile e tesa d’autunno. Abbiamo escluso il centro, setacciamo le periferie come colonialisti pentiti di un secolo impossibile. Passiamo leggeri e tutto il cemento entra nelle vene aperte sul mondo. Tacciamo nella suburra e per questo lei canta: marciapiedi, materassi, cani, gatti, sbirraglie in uno squarcio di luce, spacciatori, vecchi in ciabatte, falene, lolite che masticano gomma americana dai culi slargati in una nuvola elettrica di profumo e guappi di cazzo lesto e passeggini negli androni dei palazzacci dove si avventurano i pizzettari in motoretta. Parliamo con i pasticceri e i panettieri imprigionati nei loro cubicoli di zucchero e farina, beviamo gin maledetto e cantiamo nei bugigattoli usati per lo smercio e la noia, abbracciamo fratelli e sorelle sudati dalla coca. Fumiamo molte sigarette e parliamo di politica e letteratura e soprattutto di come il sangue e le parole trasformino il mondo. Non siamo né migliori né peggiori dell’oblio in cui respira chi è escluso dalla storia. Siamo solo curiosi. La realtà lascia un’impressione allucinata dissolta dai passi soltanto. Camminare è vivere. Scegliamo sempre un muretto che odora di piscio o una panchina nella gramigna e leggiamo un’omelia, Fervore di Buenos Aires o le Ceneri di Gramsci o qualcosa. Una periferia è tutte le periferie. Sono voci universali nel vuoto. Poi percorriamo il sogno a ritroso, giovani eterni baciati sulla bocca dalla promessa dell’ora oscura.

Luca Foschi
(Inviato di guerra da Aristan\ Aristan’s war correspondent)

COGLI L’ATTIMO

 

da L’odio (La Haine1995) scritto e diretto da Mathieu Kassovitz, con Vincent Cassel, Saïd Taghmaoui, Hubert Koundé

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA