SALMO 179 TEMPI SUPPLEMENTARI?


Editoriale del 9 marzo 2019

«Non privarti di un giorno felice, 
non ti sfugga nulla di un legittimo desiderio. 
Non lascerai forse a un altro i frutti del tuo lavoro, 
e le tue fatiche per essere divise fra gli eredi? 
Regala e accetta regali, e divèrtiti, 
perché negli inferi non si ricerca l’allegria» 
 

Qualcuno dubita che sia una citazione biblica? 

Facile immaginare perché. 

Perché, Signore, i tuoi credenti,  

hanno sempre bisogno di tempi supplementari, 

che chiamano, con un equivoco di traduzione,  

vita eterna, altra vita, altro mondo?  

Non parlavi tu, Signore, di un “mondo che viene”, 

ora?  

 

Antonio Pinna

Salmista ad Aristan

 

Perché, Signore, i tuoi credenti,  / hanno sempre bisogno di tempi supplementari, / che chiamano, con un equivoco di traduzione,  / vita eterna, altra vita, altro mondo?  

(da SALMO 179 TEMPI SUPPLEMENTARI? – editoriale di Antonio Pinna)

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA