DUE PASSI VERSO GLI ALTRI


editoriale del 18 marzo 2012

Un economista francese, amato da pochi e snobbato da tanti, sostiene una singolare teoria: staremmo tutti meglio se fossimo un po’ più poveri. Il principio parte da uno slogan: più povertà per tutti. E’ la base di partenza d’una notizia recente ed amara: gli Stati non ce la fanno più, stanno crollando sotto la montagna del debito pubblico. Vale a dire che hanno vissuto troppo a lungo al di sopra delle proprie possibilità. Come uscirne? Riscoprendo, giocoforza, il fascino della sobrietà fatta di piccole rinunce, riallineamento dello stile di vita a quello della decenza e del comune senso di un pudore civile, del rispetto e della mano tesa verso chi non può fare sacrifici perché non ha mai avuto nulla.

Giorgio Pisano

COGLI L’ATTIMO

da A piedi nudi nel parco (1967)
diretto da Gene Saks
con Robert Redford, Jane Fonda

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA