FELICITÀ NON FA RIMA CON PUBBLICITÀ


editoriale del 20 febbraio 2012

Il paesaggio urbano è un terreno bombardato dalla pubblicità: sui muri, sulle fiancate degli autobus, sulle portiere di certe auto, sui cartelli elettronici che svettano sui palazzi in centro. Quant’è velenosa questa dose quotidiana di informazioni non richieste, non volute eppure subìte e sorbite? Casomai non ve ne foste accorti, coprono piccoli squarci di possibile piacere per gli occhi: una bella strada, un edificio elegante, uno sfondo suggestivo. Gillo Dorfles, autorevole critico d’arte, ha scritto un libro contro l’horror pleni delle città. Nessuno ci aveva pensato prima: è una scoperta, la sua. Tra i piccoli attentati a una felicità possibile c’è anche questo.

Giorgio Pisano

COGLI L’ATTIMO

da Hair (1979) di Milos Forman
con Beverly D’Angelo, John Savage, Treat Williams, Annie Golden
(scelto da Antonietta)

« Archivio »

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA