IL CIELO E I CLANDESTINI


Editoriale del 7 maggio 2012

Due clandestini algerini sono stati rimpatriati sotto scorta della polizia su un volo Alitalia per Tunisi. Un regista che si trovava a bordo dell’aereo è rimasto scandalizzato dal fatto che avessero i polsi bloccati da nastri di plastica e la bocca sigillata con l’adesivo per pacchi. Quando ha chiesto conto di quel trattamento, gli è stato risposto sbrigativamente: routine. Dunque è routine trattare un clandestino come non si trattano i cani. La vicenda è deflagrata in Parlamento con un ventaglio di dichiarazioni indignate. In attesa che il ministro degli Interni spieghi, resta da dire che il regista è stato l’unico passeggero a protestare. Gli altri hanno preferito guardare le nuvole dal finestrino.
 
Giorgio Pisano
 

COGLI L’ATTIMO

 

da Cielo di piombo, ispettore Callaghan (The Enforcer 1976) diretto da James Fargo con Clint Eastwood nei panni del popolare Harry Callaghan

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA