LE CAMPAGNE DI FILIPPO


Editoriale del 6 maggio 2012

(Documento depositato in archivio senza i sigilli dell’oblio)

1) CAMPAGNA PER LA LIBERALIZZAZIONE DEL CONCETTO DI POESIA.
2) CAMPAGNA PER UN’ETICA DELL’ESTETICA.
3) CAMPAGNA CONTRO L’OBLIO SISTEMATICO.
4) CAMPAGNA CONTRO LA RIMOZIONE DELL’ENTUSIASMO.
5) CAMPAGNA PER LA RIVALUTAZIONE DEI DETTAGLI.
6) CAMPAGNA PER IL RECUPERO DEI SENSI FRUSTRATI.
7) CAMPAGNA PER LA REGALITA’ DI CIASCUNO.

Sette grandi obiettivi strategici per salvare l’umanità. L’accademico perduto Filippo Martinez li proponeva, quindici anni fa, come programma editoriale di Eleonora, il giornale di cui era direttore. Da allora, la guerra di Filippo ha conosciuto diverse fasi; l’ultima, la più cruenta, si combatte nelle terre di Aristan. Per questo scontro epico, Filippo ha messo in campo i migliori combattenti reclutati nell’Isola e nella Terra Magna, un esercito dal morale altissimo, convinto nella certezza di vittoria.
 
Carlo M.G.Pettinau
(Archivista dell’Oblio)

 

COGLI L’ATTIMO

 

da Rocky (1976) diretto da John G. Avildsen di e con Sylvester Stallone

« Archivio »

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA