PRIMO ANNIVERSARIO


Editoriale del 15 maggio 2014

Un anno esatto fa ho mandato a Filippo Martinez un’email che aveva come oggetto “Elogio agli idioti” e la mia pelle è così diventata parte integrante dello Stato di Aristan.
Da allora ne ho viste cose che voi umani… Ho assistito a una riunione fra rappresentanti di Galassie, ho visto un nano baffuto paracadutato nella pioggia, ho visitato il lato oscuro della Luna, sono stata a Beirut e a Tripoli, ho visto uomini volare come pipistrelli. Ho sentito il suono di un campanellino di merda, sono stata con Mark Zuckerberg alla finale mondiale fra levrieri che si è svolta nel cinodromo Rintintin di sua proprietà, ho visto un mostriciattolo convinto di essere un aquilone. Ho visto la meraviglia negli occhi di un vecchio facchino salito su un treno per la prima volta, ho conosciuto Leonida e Florenskij, ho sventolato la bandiera del Pirifrillo mentre ascoltavo The Fairy Feller’s Master-Stroke dei Queen, sono stata Giorgio Caplan. Ho conosciuto i diritti civili dei sogni nello Stato di veglia.
Da un anno Aristan si prende tutto il mio tempo e lo dilata. E lo illumina, per permettermi di entrare nell’oscurità senza farmi male.

Raffaella Mulas
(Oscurologa di Aristan)

COGLI L’ATTIMO

 

Blade Runner (1982) diretto da Ridley Scott. Con Harrison Ford e Rutger Hauer

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA