TEX ALL'UNIVERSITA'


editoriale del 9 gennaio 2012

Alla cerimonia per l’inaugurazione dell’anno accademico dell’università  di Aristan, il tema della lectio magistralis sarà  complesso e urticante: Tex Willer. Complesso perché non è semplice parlare di un eroe appena meno popolare di Don Chisciotte, urticante perché bisognerà  discutere se siamo di fronte a un cowboy politicamente corretto oppure no. Le interpretazioni, come si sa, sono molteplici e contrastanti. Qualunque sia la conclusione, gli allievi della Facoltà  di Scienze della Felicità  ne usciranno arricchiti. Per la semplice ragione che Tex è una delle strade della memoria, un percorso che milioni di lettori hanno seguito (e seguono) per trovare un istante di tregua nella vita di ogni giorno. Che non è mai a colori, non propone avventure ma soprattutto non permette di far emergere quei piccoli eroi che siamo. O che vorremmo essere.

Giorgio Pisano

 

COGLI L’ATTIMO

dal film “I diavoli volanti”, 1939 (scelto da MRSZIZ)

 

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA