CORNA


Editoriale del 14 febbraio 2013

In occasione di San Valentino, non vogliamo qui festeggiare gli innamorati, fin troppo blanditi in questi giorni, ma rivolgere un pensiero affettuoso ai cornuti. Lo facciamo rispolverando un bizzarro elenco d’epoca. Ideato, scritto e progettato dal filosofo Charles Fourier (1772-1837), economista e teorico del socialismo, figlio di un secolo, il Settecento, che amò le classificazioni e i sistemi come nessun altro. Se Carlo Linneo si cimentò nella sua celeberrima nomenclatura degli animali e delle piante, Fourier si applicò a inventariare le varie specie di cornuti. Convinto che la civiltà sia una gran bella cosa, ma che la natura esige i suoi sfoghi, considera le corna nient’altro che l’inevitabile reazione naturale a quell’innaturale istituzione che è il matrimonio, un tragicomico pedaggio che la morale deve pagare alla libertà e alla passione. Dal Cornuto in erba, o anticipato (che si sposa ignorando i sostanziosi trascorsi erotico-sentimentali dell’amata) al Cornuto Sedizioso, l’elenco analitico di questa non rara creatura vivente conta ben ottanta specie: c’è il Cornuto Coccolato o Ricompensato, al quale le moine di lei cacciano facilmente i sospetti, e il Cornuto Simpatico, che diventa amicone dell’amante della moglie, la lamentosa petulanza del Cornuto Trombetta, che racconta a tutti di aver colto gli amanti sul fatto, e la serenità olimpica del Cornuto Grandioso o Impassibile. Chi si dedica alle faccende di casa mentre la moglie se la spassa andrà inserito fra i Cornuti in Gonnella, mentre quello che restituisce l’adulterio è un tipico esempio di Cornuto Reciproco. Il più autolesionista è il Cornuto Fulminante, che porta il suo caso alla luce del sole, suscitando uno scandalo e coinvolgendo le autorità e la giustizia. L’esemplare più malinconico è il Cornuto Postumo, la cui moglie partorisce dieci mesi dopo la sua dipartita. Buon San Valentino a tutti loro.

Fabio Canessa
(preside del Quijote, Liceo Olistico di Aristan)

COGLI L’ATTIMO

 

da Mazzabubù… Quante corna stanno quaggiù? film a episodi del 1971 diretto dal regista Mariano Laurenti.

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA