JOHNSTON MCCULLEY, il padre di Zorro


Editoriale del 5 maggio 2017

Johnston McCulley era un cronista di nera.
E scoprì da giornalista quanto la verità dipende da chi la scrive.
Poi si pose una domanda: come difendere gli innocenti dai malvagi che spesso si annidano nelle stanze del potere?
Serviva una volpe. O uno “zorro” come chiamano i messicani questi animali.
Cioè una persona furba che sia in grado di rimettere a posto le cose trasformando in giustizia l’ingiustizia.
Scrisse quindi un modesto libretto incentrato sulla figura di un eroe vestito di nero che marchiava con la zeta tutti i disonesti.
Si licenziò dal giornale per diventare padre di Zorro, sul quale scrisse centinaia di storie.

Antonangelo Liori
(Microbiografo di Aristan)

Si licenziò dal giornale per diventare padre di Zorro, sul quale scrisse centinaia di storie.(da JOHNSTON MCCULLEY, il padre di Zorro, editoriale di Antonangelo Liori)

ecco JOHNSTON MCCULLEY, il padre di Zorro

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA