RESURREZIONI


20 APRILE 2020

L’Università di Aristan in questi giorni difficili ha voluto innalzare una preghiera solenne che potesse essere condivisa da tutti, e ha chiesto al suo docente di Follia, Vittorio Sgarbi, di assumere il ruolo di celebrante in un rito di contemplazione che evocasse quattro opere altissime di quattro grandi artisti. E lui ha scelto Piero della Francesca, Mattias Grünewald, Tiziano Vecellio e Domínikos Theotokópoulos detto El Greco. Le loro vibranti visioni di Cristo che trascende il sepolcro possono insinuare, in chi sa osservarle, un ineffabile desiderio di resurrezione.

Il filmato che segue è stato registrato a Roma, durante la notte di Pasqua del 2020, ma la sua realizzazione ha coinvolto lontane presenze da Cagliari, Venezia e Oristano.

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA