Salmo 83 TESTARDI RITARDI


Editoriale del 29 aprile 2017

In una tesi di laurea, una studentessa tunisina, guidata dal suo professore, ha sostenuto, in base al Corano, che la terra è piatta e il sole le gira attorno. Dopo che i social media hanno reso pubblico il fatto, la tesi è stata rifiutata dalle autorità accademiche.
Poco da crederci più progrediti dalle nostre parti, ecclesiastiche e non, visto che anche in qualche Istituto accademico si sente ancora dire, o discutere, in base alla Bibbia, che Adamo era immortale nel paradiso terrestre, prima del cosiddetto peccato originale.

Che mondi allucinati e allucinanti, Signore!
Quando i tuoi credenti impareranno a leggere e capire
il tuo creato e le tue scritture,
se prima non diventano alunni di scienziati e sapienti,
a scrutare il piccolo e grande cosmo,
se prima non diventano alunni di linguisti e sapienti
a studiare i modi della parola umana,
in cui essi credono incarnata la tua parola eterna?

Già gli antichi “modi di dire”, anche biblici, lo sapevano,
ma, almeno da Galileo non è più possibile dimenticarlo:
le tue scritture possono dire “come si vada” in cielo,
ma non “come sia fatto” il cielo.

Eppure, molti credono di avere scorciatoie verso il passato,
per essere monopolisti di una «strada stretta» verso il futuro.
Ma “stretta” da loro e, in fin dei conti, solo per loro,
perché a uno dei “primi” che ti interrogava
se erano pochi quelli che si salvavano, tu hai detto:
«Verranno dall’oriente e dall’occidente, da settentrione e da mezzogiorno,
e siederanno a mensa nel regno di Dio.
Ed ecco, vi sono ultimi che saranno primi,
e vi sono primi che saranno ultimi» (Lc 13,29-30).

Solo una domanda, Signore:
visti questi testardi ritardi,
dove riconoscere i “tuoi” credenti?

Antonio Pinna
(salmista di Aristan)

Solo una domanda, Signore / visti questi testardi ritardi, / dove riconoscere i “tuoi” credenti? (da Salmo 83. TESTARDI RITARDI editoriale di Antonio Pinna)

Il creazionismo dei Simpson

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA