A OGNI VITA PRESTIGIOSA SEGUE UN FUNERALE DI PRESTIGIO


Editoriale del 9 novembre 2013

L’unica cosa che distingue un agente funebre (AF) da un agente immobiliare (AI) è il colore dell’abito, grigio per il secondo nero per il primo. Inoltre gli AI sono più brillanti, portati al sorriso di circostanza, mentre gli AF cercano di avere sempre un’aria depressa.
Ma i tempi cambiano, non ci sono più certezze.
Gli AF moderni fanno corsi di Multilevel Marketing e vendite piramidali, sono giovani, ambiziosi e sorridono. Usano slogan accattivanti: A OGNI VITA PRESTIGIOSA SEGUE UN FUNERALE DI PRESTIGIO! Se invece la vita è stata di cacca, contattare la direzione.
Lavorano in franchising, sono internazionali, anzi, extraplanetari. L’Agenzia americana Celestis, si occupa del lancio spaziale per il trasporto delle ceneri del defunto desideroso di una sepoltura celestiale. Nel biglietto c’è la data del prossimo lancio in programma, fissato a fine marzo prossimo. AFFRETTATEVI!!!

Piergiorgio Mulas
(Geometra creativo ad Aristan)

COGLI L’ATTIMO

 

da Le comiche (1990) diretto da Neri Parenti. Con Paolo Villaggio e Renato Pozzetto

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA