QUANTA STRADA NEI TUOI SANDALI


Editoriale del 25 aprile 2021

Livio non parla mai, cammina. Da quando arriva a quando se ne va, cammina, cammina, cammina avanti e indietro, non si ferma mai, percorre chilometri anelando al cortile. La sua è un’andatura incerta e traballante, eppure in qualche modo decisa. I suoi sforzi sembrano indirizzati a portare a termine un compito interno, ma non si capisce se veda, se guardi, se abbia coscienza di sé. Viene a scuola da anni e i numerosi tentativi di stabilire un contatto con lui sono sempre andati a vuoto, a me non ha mai risposto in alcun modo. Cosa provi, cosa pensi, se pensi, e soprattutto dove andrebbe se il suo educatore non gli sbarrasse la strada più volte al giorno, costringendolo a virate repentine e continui cambi di direzione, non l’ho mai saputo. Ma l’altra mattina è successo un miracolo. Livio passava e ripassava davanti alla sala professori, la bocca aperta, gli occhi sbarrati, il passo svelto e scomposto di sempre, con i piedi che si susseguono a casaccio e producono rumori sordi senza nessuna cadenza ritmica. Facevo finta di ascoltare una collega saccente che parlava di banalità, “se la scuola non va, dobbiamo ringraziare Internet perché ha aperto il varco di Pandora”. Avevo sentito bene perciò ho subito voltato la faccia e, proprio in quel momento, ho avvertito l’insolito silenzio e ho incontrato lo sguardo di Livio, per un attimo fermo davanti alla porta.  Era una specie di sorriso quella contrazione del viso e ho anche riconosciuto un malriuscito tentativo di levata di spalle nel suo movimento del busto poi, in un lampo, ha ripreso a camminare, più svelto, rumoroso e scoordinato di prima, puntando proprio diritto al cortile.  Adesso lui sa che io so, so che esiste, che pensa, che sente. E so perché scappa. Livio, rallenta – ti prego – aspettami!
Giovanna Ferraro (Assistente di volo di Aristan)

“E so perché scappa. Livio, rallenta – ti prego – aspettami!”
Da QUANTA STRADA NEI TUOI SANDALI – Editoriale di Giovanna Ferraro (Assistente di volo di Aristan)

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA