CASA NOSTRA


Editoriale del 26 aprile 2021

La Terra, dal nucleo alla superficie, è costituita da involucri concentrici che chiamiamo GEOSFERA (dal greco gèo – terra e sphère – sfera). La BIOSFERA (dal greco bìos – vita) invece è la sensibile pellicola geologica esterna che avvolge il nostro pianeta mettendolo in contatto col resto dell’universo. Poi c’è la NOOSFERA (dal greco nóos – mente), una nuova forza geologica creata dal pensiero scientifico che dilata a dismisura l’influenza della materia vivente sull’evoluzione della biosfera facendola fluttuare sino a raggiungere Marte e oltre.
Ma esiste anche una forza geologica che dilata ancor più della Noosfera l’influenza della materia vivente sull’evoluzione della biosfera, una forza che potrebbe chiamarsi POIEOSFERA (dal greco poièô, invento, compongo). E se la Noosfera è generata dal pensiero scientifico la Poieosfera è generata dall’immaginazione e dalla consapevolezza del mistero in una dimensione erotica (perché mossa dalla passione) e divina (perché perpetua il gesto della creazione). È una forza molto difficile da collocare nello spazio, perché lo trascende. Così come trascende il tempo.

Filippo Martinez (Geofisico)

“La Terra, dal nucleo alla superficie, è costituita da involucri concentrici che chiamiamo GEOSFERA (dal greco gèo – terra e sphère – sfera)”
Da CASA NOSTRA – Editoriale di Filippo Martinez (Geofisico)

  • MANIFESTO DI ARISTAN


    ANTEPRIMA
  • PROMO ARISTAN ROBERTO PEDICINI


  • INNO


  • IL TEMPO DEI TOPI DI FOGNA


  • CIAO NADIA